“Ho difeso il mio popolo e il mio paese”

L’Aia, 3 giu. (TMNews) – L’ex generale serbo bosniaco, Ratko Mladic, ha dichiarato davanti al Tribunale penale internazionale dell’Aia (Tpi) di “aver difeso il mio popolo e il mio paese”. E’ imputato di 11 capi d’accusa, incluso genocidio e crimini contro l’umanità. “Ho difeso il mio popolo e il mio paese, e non Ratko Mladic” ha detto alla fine dell’udienza di comparizione, la prima davanti ai giudici del Tribunale Onu dopo 16 anni di laititanza. “Mon ho ucciso dei croati in quanto croati, ho solo difeso il mio paese” ha proseguito. Al giudica Alfons Orie, che gli chiedeva se avesse dichiarazioni da fare prima del termine dell’udienza, Mladic, 69 anni, ha risposto: “non voglio che mi si prenda sottobraccio come se fossi un cieco, posso camminare da solo”. “Non voglio essere condotto da altri, il mondo intero sa chi sono: solo il generale Mladic” ha aggiunto.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...