L’Asse Roma-Berlino-Tel Aviv

 

Certo, il luogo, l’Università Cattolica di Milano, si presta ma il meeting culturale di mercoledì 8, per la presentazione del volume “L’asse Roma-Berlino Tel Aviv” di Andrea Giacobazzi, si arricchisce di valenze politiche, perché nasce da un’apparentemente insolita “santa alleanza” tra forzanovisti e ultras padanisti. A promuovere l’evento, un dibattito revisionista sugli intrecci tra destra sionista e fascismi, sono infatti due soggetti che hanno già dialogato in più di un’occasione e si sono anche presentati assieme alle ultime elezioni universitarie: il Cuib d’Avanguardia, struttura militante di area forzanovista, e la Comunità Antagonista Padana, una frangia indipendentista di fuoriusciti della Lega, contraria ai troppi compromessi romani del partito e insoddisfatti della scelta moderata federalista.
Con l’autore discuteranno Angelo Balletta, esponente del Cuib e dirigente di Fn a Milano, il professor Massimo De Leonardis, capo del Dipartimento di Scienze politiche. A moderare il dibattito il vicereggente della Comunità antagonista Padana, Piergiorgio Seveso, un “guelfo nero” che ha a lungo fiancheggiato le iniziative culturali e di proselitismo della componente più radicale dell’integralismo cattolico italiano, i sedevacantisti “anomali” di “Sodalitium”.
Ad aggiungere un po’ di pepe la circostanza che, due giorni dopo, Giacobazzi sarà l’unico relatore di “destra” (anche se la definizione più appropriata per lui è di cattolico integrista) al controverso meeting reggiano su stalinismo e sionismo. A conferma della natura plurale del revisionismo italiano.

Fonte: http://fascinazione.blogspot.com/

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...