Geronimo

Il 16 giugno 1829 nasce nel territorio dell’odierno Nuovo Messico il capo apache Goyathlay, conosciuto come Geronimo, uno dei più importanti condottieri dei nativi americani, per oltre un quarto di secolo ha guerreggiato contro le continue violazioni degli Stati Uniti dei trattati di pace. E’ divenuto una figura leggendaria, spesso sfruttata dalla letteratura, dal cinema, dai fumetti. Cresciuto come rispettato sciamano della sua tribù di Apache Chiricahua, diventa un esperto combattente contro le truppe messicane. Sono i suoi avversari messicani a soprannominarlo “Jeronimo”. Negli anni successivi la sua incrollabile determinazione a combattere le truppe americane ed il suo intransigente rifiuto a riconoscere l’autorità del governo degli Stati Uniti sulle terre degli Apache ne fanno un capo molto rispettato e di grande carisma, l’ultimo baluardo dell’indipendenza degli indiani d’America. La sua lotta giunge al termine nel settembre 1886, quando Geronimo è costretto ad arrendersi. Imprigionato in diverse località degli Stati Uniti, in età avanzata diventa una celebrità, viene mostrato e fotografato alle fiere. Non gli è mai stato permesso di fare ritorno alla sua terra natale. Muore di polmonite nel 1909.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...