Napoleone è sconfitto a Waterloo

Con la sconfitta di Napoleone Bonaparte da parte del duca di Wellington termina l’era napoleonica. Costretto a rinunciare al titolo di imperatore di Francia nel 1814, Napoleone era fuggito dal breve esilio sull’Isola d’Elba e tornato in Francia aveva allestito un’altra grande armata. Nei 100 giorni seguenti Napoleone, considerato un condottiero invincibile, riportò vari successi sui campi di battaglia europei. Ma la battaglia di Waterloo, in Belgio, gli inflisse per mano di Wellington quella che sarebbe stata la sua ultima sconfitta. Poco dopo fu arrestato e mandato in esilio sull’isola di Sant’Elena, dove morì sei anni dopo.

Fonte: http://www.historychannel.it

Annunci

Un pensiero su “Napoleone è sconfitto a Waterloo

  1. Non fu arrestato, ma bensì si consegnò volontariamente agli ingesi, chiedendo che lo accogliessero come sconfitto e come uomo d’onore. L’obiettivo era di andare a vivere in Inghilterra, ma poi fu, in modo infingardo, relegato presso l’Isola di S. Elena. Il resto è storia, come sempre, scritta da chi ha vinto.

    Fonte: Las Cases, Memoriale.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...