Autoderminazioni dei Popoli!

Crisi economica, enti locali a pezzi e voglia di uno Stato che tenga in grande considerazioni le risorse locali.
Come dimostra il caso della protesta della Provincia di Sondrio, in molti amministratori dei territori di confine stanno pensando, oggi più di prima, che un passaggio sotto la Svizzera sarebbe meglio.
E gli svizzeri? Oggi, in un’intervista pubblicata sul suo sito www.vais.ch, il consigliere di Stato del Canton Ticino Norman Gobbi Vais (Lega dei ticinesi) spezza una lancia a favore dell’autodeterminazione dei popoli.

“Io parto sempre dal presupposto – spiega Gobbi – dell’autodeterminazione: se loro sono in grado di autodeterminarsi e decidono di venire con noi, non solo a livello mediatico ma anche concretamente, si dovrebbe valutare i passi da intraprendere. Ogni comunità è autonoma nel decidere la propria strada. La Svizzera ha già affrontato questo discorso al termine della prima guerra mondiale con il Voralberg. Poi ha prevalso la prudenza elvetica e la volontà di non rovinare i rapporti internazionali. L’anno scorso, quando il collega Udc Baettig presentò una mozione in cui chiedeva di modificare la legge a livello svizzero per consentire l’accorpamento delle regioni confinanti che avessero avanzato richiesta di adesione alla Svizzera, i politici italiani si inalberarono alla sola idea. Oggi invece dicono che come scelta non sarebbe così male”.

E tra Comuni del centro Italia che puntano al Principato e antiche realtà territoriali come il Molisannio e l’Apuania che puntano al ritorno, anche l’ipotesi di un’Insubria Regione autonoma può ben trovare spazio.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...