Ma che ci sarà mai da festeggiare?

I media e i politici italiani giubilano per la certa caduta di Gheddafi che considerano questione di ore.
Ma che c’è da festeggiare? Le hanno presenti le conseguenze di queste “liberazioni”?
In Italia dal 25 Aprile del 1945 ancora il potere è¨ in mano alla camorra alla mafia e alla n’drangheta. A Baghdad, da quando l’Iraq è stato invaso e Saddam Hussein è stato assassinato, salta in aria un’autobomba al giorno e si scannano tra gruppi religiosi, questo per non parlare del narcotraffico in Afghanistan ed in Kosovo. La Somalia è un paese abbandonato dal mondo. Tutti i paesi bomabardati e liberati dagli USA cadono dopo in un periodo di profonda depressione e non potrebbe essere altrimenti.
Intanto noi ci becchiamo il petrolio alle stelle che economicamente ci taglia le gambe.

Fonte: http://noreporter.org/

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...