Amaiur trionfa nei paesi baschi!

MADRID – La vera sorpresa del voto spagnolo non è la maggioranza assoluta per il Pp di Rajoy. E’ la vittoria degli estremisti nel Paese basco. Amaiur, il partito erede di Batasuna, braccio politico dell’Eta, diventa il primo partito della regione per numero di seggi (sei, cui si aggiunge quello conquistato in Navarra). Cinque i seggi dell’altro partito nazionalista basco (come si chiamano in Spagna gli autonomisti), il Pnv. Disastroso il risultato dei socialisti, che dimezzano i voti. E il Paese basco è l’unica area della Spagna dove i popolari non avanzano. Siccome proprio socialisti e popolari governano ora la regione, già i separatisti chiedono elezioni anticipate (il governo locale scade nel 2013). C’è da scommettere che Amaiur e Pnv rilanceranno la questione dell’indipendenza. Rilanciando le tensioni in Catalogna e Galizia. Un problema in più per Rajoy. E paradossalmente il fatto che l’Eta abbia abbassato le armi dà maggiore forza politica alle richieste di quella che ormai è la maggioranza dei baschi, non più sotto il ricatto del terrore armato.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...