Il cavallo di Troia

Immigrati, Napolitano: «Assurdo e folle negare cittadinanza ai bimbi nati in Italia»

ROMA – «Mi auguro che in Parlamento si possa affrontare anche la questione della cittadinanza ai bambini nati in Italia da immigrati stranieri. E’ una assurdità e una follia che dei bambini nati in Italia non diventino italiani. Non viene riconosciuto loro un diritto fondamentale. I bambini hanno questa aspirazione»: lo ha detto oggi il capo dello Stato, Giorgio Napolitano, durante l’incontro al Quirinale con la federazione delle chiese evangeliche.

Maroni: Lega contraria. «L’idea di dare la cittadinanza a chiunque nasca in Italia è uno stravolgimento dei principi contenuti nella costituzione» ha detto l’ex ministro dell’Interno Roberto Maroni. «Nessuna critica all’operato del presidente della Repubblica da parte mia, poi non concordo su queste proposte sulla cittadinanza basata sul principio dello “ius soli”, ma questo è un altro discorso. La Lega è radicalmente e totalmente contraria perché vorrebbe dire che alla prossima ondata immigratoria che arriverà dal nord Africa tutti coloro che arrivano e nascono qui diventano di colpo cittadini italaini. Vuol dire decine e centinaia di migliaia di nuovi cittadini italiani solo perché nati qua. Sarebbe una calamità».

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...